dentistabambini

Dentista per bambini

Per prevenire e allontanare la formazione delle carie nei denti è bene osservare delle abitudini precise, specialmente alimentari: limitare il consumo di cibi e bevande acide e zuccherate nocive per lo smalto del bambino, eseguire una corretta igiene orale, ed il corretto uso quotidiano dello spazzolino.

Cosa è importante fare

Sin dai 4 anni è bene far effettuare una visita preventiva dal dentista, per individuare anomalie dentarie sia per quanto concerne la forma che la struttura dei denti, per intercettare eventuali mal posizioni dentarie e per prevenire o limitare le malocclusioni.

Si può intervenire anche con una Fluoroprofilassi che consiste nella applicazione di gel protettivi al fluoro, da effettuare in 3 sedute.

La cura tempestiva della carie con metodi non invasivi e traumatici consente di stabilire un buon rapporto tra il bambino e il dentista.

E IL SORRISO TORNA A SPLENDERE



Cura delle carie

La carie comporta una degenerazione che interessa i tessuti duri del dente, smalto e dentina ed è causata da batteri che normalmente fanno parte della flora batterica orale, ma che in determinate condizioni favorevoli alla loro proliferazione, come in caso di PH acido, diventano patogeni.

Le carie si possono prevenire mediante un’attenta igiene orale e con controlli periodici dal dentista. Essendo un processo irreversibile, è opportuno intervenire in tempo, quando cioè è intaccato solo lo smalto dentale.

Curare il dente cariato comporta in un primo momento la rimozione di tutta la parte di dente danneggiata, poi la cavità ottenuta viene disinfettata e quindi ricostruita in base alla sua grandezza nella maniera più opportuna a garantire il perfetto recupero funzionale del dente in questione.

Quando una parte consistente di tessuto sano è sufficiente a sostenere il carico masticatorio si procede con una otturazione diretta, cioè al riempimento immediato della cavità ottenuta con materiali appositi.

Nel caso in cui il dente ha perso buona parte o tutta la sua struttura funzionale occorrerà procedere con restauri indiretti, prima realizzati in laboratorio, poi applicati sul dente, come intarsi, faccette o corone.



Sedazione Cosciente

La sedazione cosciente è utilizzata per le procedure mediche in cui è necessario che il paziente risponda alle indicazioni verbali, ma non comporta alcun dolore rispetto all’intervento che si deve eseguire

Come ogni forma di anestesia e sedazione, ci sono alcuni rischi per la sedazione cosciente, ma è sicuramente molto meno pericolosa di un'anestesia generale:

In caso di biopsie ed interventi chirurgici minori la sedazione cosciente viene proposta dal medico per poter intervenire senza che il paziente avverta alcun dolore e spesso viene proposta anche ai bambini che possono avere difficoltà rispetto le richieste del dentista.